Home » Informazioni utili

Informazioni utili

Ultime novità

Ultime novità - IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

NOTA IMPORTANTE - Le informazioni qui contenute non costituiscono vincolo contrattuale , ma devono essere intese solo come un aiuto a meglio comprendere le caratteristiche degli immobili in oggetto. 

NUOVA LEGGE STABILITA' 2016 - ART.13 , legge 9 dicembre 1998 , n.431 "viene sostituito dal seguente" : è fatto carico al locatore provvedere alla registrzione nel termine perentorio di 30 giorni . dandone documentata comunicazione , nei successivi sessanta giorni , al conduttore ed all'amministratore del condominio , acnhe ai fini dell'ottemperanza agli obblighi di tenuta dell'anagrafe condominiale di cui all'art.1130 n.6 del Codice Civile. 

CONFORMITA' CATASTALE PRIMA DELL'ATTO : dal 1° luglio 2010 prima della stipula degli atti di vendita dei fabbricati o di altri atti con i quali si trasferiscono o costituiscono diritti reali sugli stessi ( compresi mutui garantiti da ipoteca ) il Notaio dovrà verificare che l'immobile sia regolarmente censito in catasto a nome del legittimo proprietario ( o titolare del diritto reale ) il quale dovrà dichiarare che i dati catastali e le planimetrie depositate in catasto corrispondono allo stato di fatto del fabbricato. La mancanza di  queste dichiarazioni causa la nullità dell'atto.

COME OTTENERE AGEVOLAZIONI FISCALI SULLA PRIMA CASA : per godere delle agevolazioni sull'acquisto della prima casa è necessario non essere titolare , esclusivo o in comunione con il coniuge , dei diritti di proprietà , usufrutto , uso e abitazione di altra casa situata nello stesso comune di quella che intende acquistare e non essere titolare neppure per quote di , anche in regime di comunione legale , su tutto il territorio nezionale , dei diritti di propreità , usufrutto , uso , abitazione e nuda proprietà su altra casa di abitazione acquistata con le agevolazioni per la prima casa. Ciò significa che chi vuol cambiare casa deve necessariamente vendere la vecchia abitazione prima di comprare la nuova , perchè in caso contrario non potrà ottenere le agevolazioni sul nuovo acquisto , che sarà tassato come seconda casa. Lo stesso vale per il credito di imposta sul riacquisto della prima casa , che viene concesso solo se la vendita della vecchia casa precede l'acquisto di quella nuova. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare , la legge non consente di ottenere le agevolazioni neppure se la vecchia casa viene venduta entro un breve termine dall'acquisto. La norma è molto rigida : la vecchia casa deve essere venduta prima di acquistare quella nuova , anche solo cinque minuti prima e non ha alcuna rilevanza la sottoscrizione di un contratto preliminare di compravendita , si fa riferimento all'atto di compravendita vero e proprio.   

CONFORMITA' DEGLI IMPIANTI - Conformità degli impianti La legge non prevede l'obbligo del venditore di garantire la conformità degli impianti alle norme di sicurezza, salvo che per gli edifici venduti dal costruttore o dall'impresa che li ha totalmente ristrutturati.E stata infatti completamente abrogata (art. 35 d.l. 112/2008) la disposizione del decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 22 gennaio 2008, n. 37, che dal 27 marzo 2008 imponeva di riportare nei rogiti notarili la garanzia del venditore sulla conformità degli impianti alla vigente normativa in materia di sicurezza, e allegare le dichiarazioni di conformità rilasciate dagli installatori, oppure le dichiarazioni di rispondenza rese da professionisti abilitati.Gli edifici usati sono dunque normalmente venduti nello stato di fatto in cui si trovano, senza alcuna garanzia circa la conformità degli impianti alle norme vigenti.Naturalmente è sempre possibile che l'acquirente, nell'ambito della contrattazione, richieda al venditore una dichiarazione circa la conformità degli impianti. Se il venditore è disponibile a garantire la conformità degli impianti, dovrà consegnare all'acquirente le dichiarazioni di conformità rilasciate dai tecnici abilitati. La mancanza di conformità potrà invece essere fatta valere per ottenere una riduzione del prezzo.Un eventuale accordo in deroga alle disposizioni di legge deve però avvenire prima della firma del contratto preliminare, nel quale sarà inserita inserita una clausola specifica. Le parti potranno poi chiedere al notaio di riportare questa clausola nel rogito.

Novità - Affitti

Novità - Affitti - IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

Dal 1° gennaio 2012 decorre l'obbligo di dichiarare le prestazioni energetiche e la classe energetica degli edifici oggetto di di annunci commerciali sia per la vendita che per la locazione. Tale obbligo si applica a tutti gli annunci commerciali per conto di qualsiasi soggetto. Al fine di porre in vendita o in locazione una o più unità immobiliari , si ricorda CHE E' OBBLIGATORIO POSSEDERE L'ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA APE

Novità - Vendita

Novità - Vendita - IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

 

 Documenti da portare al notaio per gli atti immobiliari Persone fisiche (venditori, acquirenti, mutuatari o terzi datori d’ipoteca)• Fotocopia carta identità in corso di validità e codice fiscale• Estratto dell'atto matrimonio (se coniugato) rilasciato dal Comune del matrimonio• Permesso di soggiorno o carta di soggiorno (solo per gli extracomunitari residenti in Italia)Società o altri enti• Denominazione, sede, codice fiscale e partita Iva (visura registro imprese)• Dati anagrafici del legale rappresentante (presidente o amministratore)• Se necessario, delibera del consiglio di amministrazione o dell’assemblea dei sociImmobili• ATTO DI PROVENIENZA - Fotocopia integrale dell'atto notarile di acquisto, donazione, divisione o altro, oppure della dichiarazione di successione (possibilmente portare anche la copia dell'atto di acquisto da parte del defunto, altrimenti occorre fornire una planimetria catastale da cui risultino i confini dell'immobile)• PRATICHE CATASTALI - Fotocopia integrale delle pratiche al catasto fabbricati e al catasto terreni - Solo se l'immobile ha subito variazioni catastali dopo l'acquisto (per esempio costruzione di un fabbricato sul terreno acquistato, frazionamento del terreno, variazione del fabbricato, etc.)Solo per i fabbricati: • PERMESSO DI COSTRUIRE, concessione edilizia, licenza edilizia, D.I.A. o S.C.I.A. relative alla prima costruzione, se successiva al 1 settembre 1967, e alle modifiche eseguite dopo tale data (fotocopia oppure indicazione degli estremi, se non risultano dall'atto di provenienza)• CONDONO EDILIZIO – Concessione in sanatoria oppure, se non è stata rilasciata la concessione in sanatoria, fotocopia integrale della domanda di condono protocollata dal Comune competente, la fotocopia dei versamenti relativi all'oblazione e ai contributi concessori e dichiarazione del Comune per silenzio assenso• SCHEDE CATASTALI (fotocopia) – VERIFICARE LA CONFORMITA’ ALLO STATO DI FATTO• ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (A.C.E.)• CERTIFICATO DI AGIBILITÀ (oppure estremi della richiesta presentata)• Lettera dell’amministratore del condominio per pagamento rate scadute e assenza liti pendenti Solo per i terreni: • CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA rilasciato dal Comune (in bollo, salvo p.p.c.)• Perizia giurata di stima (fotocopia) se è stata pagata l'imposta del 4%• Rinuncia alla prelazione agraria da parte degli aventi diritto (per terreni agricoli)• AGEVOLAZIONI PER I TERRENI AGRICOLI (documenti relativi alla richiesta delle eventuali agevolazioni fiscali per coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali)• Indicazioni relative all’accesso, se il terreno non confina con una strada pubblicaAltri documenti e informazioni • CONTRATTO PRELIMINARE (fotocopia integrale e estremi registrazione, se stipulato)• PRIMA CASA – Indicare se l’acquirente ha i requisiti per le agevolazioni prima casa• Se si tratta di riacquisto prima casa - Fotocopia atti acquisto e vendita della vecchia casa • PAGAMENTI GIA' ESEGUITI (fotocopia degli assegni o loro estremi)• Dati agenzia immobiliare e provvigione pagata (fotocopia degli assegni o loro estremi)• Documenti relativi alle spese sostenute (se chiede l'imposta sost. 20% sulla plusvalenza)Per il mutuo • Indicare l’importo del mutuo, la banca, la filiale e il telefono della persona da contattare

IlSole24Ore.it

Corriere.it

IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

IMMOBILI VIGEVANESI di Lana F.

IlSole24Ore.it